Apollo 11: un’imperdibile esperienza cinematografica

Di Giuseppe Bellina Ancora un giorno per potersi gustare l’impresa degli astronauti americani che nel 1969 posero i loro calzari sulla superficie lunare. Il film Apollo 11 resterà nelle sale fino a stasera, 11 Settembre. Il film documentario realizzato da… Read moreApollo 11: un’imperdibile esperienza cinematografica

“Nureyev- The White Crow”, Il film di Fiennes sul “re” della danza

film

La nascita, gli studi, l’iniziale ascesa, il grande rifiuto della Madre Patria per difendere la propria libertà, sono gli elementi di “Nureyev – The White Crow”, il film su uno dei più grandi danzatori della Storia dell’umanità, Rudolf Nureyev. Il lungo è diretto da Ralph Fiennes, qui alla sua terza regia cinematografica. Il film sarà nelle sale cinematografiche italiane dal 27 giugno.

The Elevator, il film che colpisce solo con il respiro

Parliamo del thriller psicologico “The Elevator” del regista Massimo Coglitore che uscirà nelle sale italiane il 20 giugno e sicuramente sarà un successo. Il film è stato scritto da Riccardo Irrera e Mauro Graiana. Coglitore ha dichiarato di non aver voluto mettere tensione con effetti o scene “splatter”, ma solo con il respiro e l’angoscia dei personaggi. E il regista ci è riuscito in pieno.

“Bellezza e coraggio: plurale femminile contemporaneo”. A Milano, Sguardi Altrove Film Festival

sguardi altrove

È partita il 13 giugno, e proseguirà fino al 21 giugno, a Milano, la XXVI edizione di Sguardi Altrove Film Festival, rassegna cinematografica dal punto di vista delle donne. “Bellezza e coraggio: plurale femminile contemporaneo” è il tema di quest’anno che racconta storie di donne forti e risolute.

Nuovo cinema ebraico e israeliano, la rassegna allo Spazio Oberdan di Milano

locandina

E’ partita la XII edizione della rassegna: Nuovo cinema ebraico e israeliano. Diversi gli argomenti di interesse antropologico affrontati. In questa particolare edizione si parlerà soprattutto di identità sessuale e handicap. Non mancherà il tema leitmotiv delle produzioni internazionali ovvero il multiculturalismo. Presenti diversi lungometraggi di finzione e documentari.