Genio e Impresa. In mostra i “geni” dell’impresa, da Leonardo ad oggi

Di Lucilla Continenza

Genio e Impresa: Milano ricorda con un altro evento, una mostra, i 500 anni della morte di Leonardo e il rapporto tra Leonardo e il suo mecenate: Ludovico il Moro. L’intento è una ricerca per scovare “nuovi” Leonardo da Vinci e Ludovico il Moro. Cosa augurabile vista la fuga di tanti cervelli italiani all’estero.

Genio e impresa, conferenza stampa

Si è voluto così valorizzare la figura e le opere del Genio nel territorio regionale, vista la lunga permanenza del maestro toscano alla corte degli Sforza.

L’iniziativa è di Assolombarda. Partner scientifico del progetto  è  poi Leadin’Lab – Leadership Design and Innovation Lab del Politecnico di Milano e Digital Culture Partner e MEET, Centro Internazionale per la Cultura digitale.

Lobiettivo della mostra, attraverso un allestimento innovativo è di analizzare la carica creativa e produttiva che nasce tra due persone di qualità e di utilità all’economia di una nazione. Genio e impresa è infatti una mostra multimediale dove il tema è la storia dell’impresa, presentando esempi significativi di rapporti ispirati a quello esistente tra Leonardo e Ludovico, ovvero il genio e il mecenate. L’interesse cade qui, attraverso un parallelismo, sulla relazione tra “genio” e l’imprenditore che riconosce le qualità del genio per l’impresa e ripetiamo per l’economia nazionale.

Genio e impresa, la mostra

La mostra vuole infatti, affrontare, con un moderno punto di vista il meccanismo che fa scattare quel sodalizio tra chi ha talento e gli imprenditori contemporanei. Più di 130 candidature di coppie hanno risposto alla chiamata. Di queste ne sono state selezionate 51, in tutti i settori. 17 storie sono state raccontate brevemente e altre 13 sono state approfondite nella mostra, con le interviste dei migliori “Leonardo e Ludovico” dei nostri giorni.

Stravinci la caccia al tesoro di Genio e Impresa

Il 13 settembre a Milano sarà poi organizzata, sempre in memoria di Leonardo, una caccia al tesoro cittadina, alla ricerca dei “passi” del maestro e dei luoghi delle grandi imprese del milanese. L’evento è organizzato sempre da Assolombarda in collaborazione con Radio Italia e il sostegno di Intesasanpaolo.

Leonardo Da Vinci

La caccia al tesoro spazierà in diverse sedi di alcune aziende storiche del territorio, come: Coca Cola, il Museo Collezione Branca, Rai, Il Sole24Ore, Zegna,. Ma anche nei luoghi di Leonardo quali: il Castello Sforzesco, Il Cenacolo Vinciano e in altri spazi simbolici di Milano, come il grattacelo Pirelli.

Per informazioni: https://www.regione.lombardia.it

Please follow and like us:
error

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *